Rizomi

Progetto spontaneo di orticulturta urbana d'assalto

Posts Tagged ‘Torino

Rizomi: il blitz del Bos(s) e l’Università del Saper Fare

with 2 comments

Il tempo inclemente con piogge e venti ci avvantaggia… sembra sciocco, ma il ritardo della stagione ci permette di districarci tra i mille impegni personali e non.

I prossimi appuntamenti prevedono:

– Organizzazione per il Blitz sul balcone del Centro Studi Sereno Regis (con conseguente appello al recupero di materiale). La data del blitz è in via di definizione ma possiamo fin d’ora anticipare che, questa volta, ci si dedicherà alla costruzione dei SIP (vasi autoirriganti) e di coltivazioni intensive “volanti” 😉

– Domenica 9 maggio alle ore 10.00 presso “Il tuo Parco” laboratorio “La Fattoria Urbana” organizzato dall’Università del Saper Fare e tenuto da Nicola

– Prossimamente su questi schermi… qualsiasi altra cosa ci venga in mente ho sia rimasto nascosto in qualche meandro disorganizzativo 😉

Annunci

Rizomi: Un orto con le balle – Il Film

with 7 comments

Appena rientrati da Camaiore in compagnia di SpiazziVerdi ed Orti in Conca abbiamo trovato una sorpresa:

Grazie ai ragazzi dell’Orto balotto e di MuoviEquilibri (e di yoshiomi999)

Rizomi – Permablitz n°1 le immagini conclusive

leave a comment »




Permablitz n°1

Inserito originariamente da Progetto Rizomi

Nonostante il freddo (e poi il caldo) abbiano creato non pochi problemi, i vari gruppi di lavoro alternatisi alla creazione dell’ “Orto da Trasporto” hanno portato a casa il loro piccolo successo.
Ovviamente la particolarità di questo Permablitz è stata soprattutto l’immantinenza della realizzazione (tutto fuorchè un orto permanente) ma in ogni caso è stato un ottimo banco di prova sia per i contenuti che per la risposta dei partecipanti che è stata a dir poco ottima.
Grazie a tutti!!

Qui trovate le foto della presentazione ad architettura

Rizomi ad Architettura

with 2 comments

poli

In maniera insperata, il progetto RIZOMI, è passato attraverso la sua prima presentazione ufficiale nell’aula 6N di Architettura al Politecnico di Torino.

Tra amici, conoscenti e studenti il feedback raccolto è stato sostanzialmente positivo… quantomeno… nessuno a cercato di scappare o si è addormentato!

La scelta è stata quella di centrare l’attenzione più sulla correlazione tra sviluppo urbano e agricoltura e sulle nuove ipotesi percorribili (il 70% dell’uditorio era composto da futuri architetti…) e meno sulle tecniche specifiche di orticoltura urbana.

Ricapitolando la scaletta dell’intervento:

(a memoria visto che la copia cartacea è stata dispersa grazie allo stato di confusione post presentazione di Nicola)

Intro

Crisi sistema Agricolo

cit. Jared Diamond

cit. Una fattoria per il futuro

Definizione differenza produzione agricola e produzione agro-alimentare

Rivoluzione Industriale

Abbandono impianto urbanistico “Gotico”

cit. Carolyn Steel

cit. Joseph Rykwert “il giardino del futuro fra estetica e tecnologia”

rottura unione di ruolo architetto – agronomo

Inizio separazione città – campagna e conseguenti deleghe

Sviluppo dei mercati finanziari

Progressivo spostamento da produzione agro-alimentare a produzione di utility

Disgregazione rapporto città – cibo

Disgregazione relazioni

Spin alternativi (urbanismo “anarchico”):

Disurbanisti Sovietici

Colin Ward

Kropotkin

Le Corbusier

François Hennebique

Eugene Hènard

La città di Utopia di Thomas Moore

Undertwasser

I minimal garden di Berlino

Le città lineari

Forse è ora di riprendere tutto in considerazione

Cambiamento da operare a più livelli:

politico

professionale

personale

presentazione progetto RIZOMI

Un grazie a Luca (prog.Rizomi), Emanuele e al responsabile dello spazio didattico, Matteo Robiglio.

…no, a questo giro niente pozioni miracolose per coltivare le melanzane sul balcone…

Magari la prossima volta.